L . P . V . - LAMIERE PERFORATE VALLO

Nel luglio del 1970 le capacità professionali e l'impegno dei suoi soci hanno dato vita alla L.P.V. dei F.lli Caglio, una piccola impresa installata nella zona nord della provincia di Torino.

La flessibilità della struttura aziendale, l’offerta di un servizio affidabile unitamente ad una vasta gamma di lamiere forate, bugnate e svasate realizzate nei materiali più disparati hanno permesso alla L.P.V. di accrescere nel corso degli anni le sue dimensioni e di raggiungere un pubblico sempre maggiore.

La gamma di produzione comprende anche forature particolari quali fori triangolari e oblunghi con ampia superficie di passaggio (sfalsati in testa) nonché una scelta di materiali che, oltre a quelli classici come acciaio inossidabile, acciaio, alluminio, rame ed ottone, annovera al suo interno materiali innovativi quali poliuretano, PVC, gomma, teflon, e laminati plastici in genere.

La L.P.V. ha sempre approntato internamente le varie attrezzature assicurando così ai propri clienti la fattibilità di prodotti particolari ed esclusivi anche per modesti quantitativi.

Grazie all’esperienza trentennale e il know how della nostra azienda, ci siamo specializzati nella realizzazione di prodotti su disegno del cliente, anche per piccole quantità e su misure non standard.

Oggi la L.P.V. è in grado di soddisfare al meglio ogni particolare richiesta offrendo, altresì, grazie all’utilizzo combinato di presse tradizionali e di nuove tecnologie a CNC, ulteriori lavorazioni che arricchiscono la lamiera forata di particolari quali: fori di fissaggio, scantonature, tagli a disco, curvatura e piegatura.

La considerazione del cliente unitamente allo spirito di continuo miglioramento del servizio offerto che contraddistinguono la nostra azienda, ci porta a offrire tempestività e puntualità nei preventivi e nelle consegne.

L’esperienza e le conoscenze tecniche del nostro staff sono ogni giorno a servizio del cliente per dare forma concreta alle loro idee.

 

Accessi - 4506

Sito realizzato da Alberto Airaudi (www.tamweb.it)